Polpette di lenticchie

Dopo le feste in casa sono rimaste milioni di lenticchie secche, che farne? C’ho pensato un po’ e poi mi è venuta l’idea delle polpette, un gran classico che fa impazzire tutti, questa volta a base di lenticchie…il risultato lo giudicherete voi!
Il procedimento è semplice: bisogna stufare le lenticchie, frullarle insieme agli altri ingredienti e friggere!

Ingredienti:
300 gr lenticchie cotte (circa 180 gr secche)
2 scalogni
1 carota
2 foglie di alloro
50 gr di pangrattato + pangrattato per panatura
1 uovo
30 gr parmigiano circa (secondo i vostri gusti)
olio per friggere
pepe e sale qb

Partiamo dalle lenticchie secche, bisogna lavarle e scolarle; a parte preparate un soffritto con la carota e gli scalogni, aggiungete l’alloro e quando comincia a rosolare aggiungete le lenticchie, coprite le lenticchie con un paio di bicchieri di acqua calda e lasciate cuocere coperte per almeno 30-40 min. Mescolate di tanto in tanto le lenticchie e assicuratevi che non si asciughino eccessivamente, se vi sembra aggiungete un po’ d’acqua; trascorsi i 30 min salate e assaggiate le lenticchie, una volta cotte devono risultare morbide ma non sfatte, se troppo dure lasciatele cuocere ancora un po’. Quando avranno raggiunto la cottura giusta spegnete il fuoco e lasciate raffreddare un po’, nel frattempo mischiate il parmigiano grattuggiato con il pangrattato e il pepe. Frullate i 2/3 delle lenticchie e lasciate 1/3 intere in modo da rendere le polpette più gustose e rustiche, unite quindi le lenticchie frullate a quelle intere e incorporate il resto degli ingredienti (parmigiano+ pangrattato+uovo). Il composto finale deve risultare compatto e modellabile a forma di polpetta, se troppo liquido aggiungere pangrattato, se troppo sodo un cucchiao di latte. Ora modellate delle sfere, rotolatele nel pangrattato e friggetele, fino a doratura, in abbondante olio caldissimo.
Se siete salutisti potete anche cuocerele in forno ma il risultato non è proprio identico… 😛

Leggi i commenti
1 Response
  • essenz_a
    gennaio 17, 2012

    un’ottima alternativa vegetariana alle classiche polpette di carne! Mi piace e penso proprio che le farò! 😀

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.