Anselmo, Torino riscopre il vermouth.

Nel cuore di San Salvario Carlo, Davide, Giustino e Luca hanno aperto Anselmo.
Anselmo non è solo il nome del locale ma è anche un marchio di Torino ricco di storia, un Vermouth d’eccellenza.
Nel 1847 a Murisengo nasce Carlo Anselmo. Suo padre, Cesare Anselmo, ai primi dell’800 si trasferisce a Torino e apre numerose trattorie in centro. Il suo sogno inizia in piccolo: una bottega in via Mazzini 37, una cantina per la produzione e tanta dedizione. Carlo prende le redini delle attività del padre e lavora giorno e notte per ottenere la migliore miscela di spezie ed erbe aromatiche a base di Moscato di Canelli: il Vermouth Anselmo. L’etichetta è storica: C.ANSELMO & C.

Un’etichetta che inizia a comparire con orgoglio tra le file di liquori nelle eleganti pasticcerie del centro di Torino.
Carlo Anselmo capisce le potenzialità dello slancio industriale torinese e decide di aprire uno stabilimento nella Barriera del Martinetto: lì nel 1884 sorgerà la prima vera fabbrica di Vermouth Anselmo. Nel 1908 Carlo Anselmo muore. La figlia maggiore, Carola Alba Anselmo, prende il timone dell’azienda. Alba è una donna colta, intelligente, lavoratrice instancabile: insieme a suo
marito, Carlo Montiferrari, guida la fabbrica nel momento più florido: l’esportazione passa da 700.000 a oltre 3 milioni di bottiglie in
tutto il mondo. Carlo e Alba decidono allora di spostare lo stabilimento fuori città, a None, costruendone uno nuovo praticamente sulla ferrovia per facilitare ulteriormente le esportazioni. I risultati sono eccellenti: nel 1911, durante la Grande Esposizione, Carlo
e Alba ritirano il Diploma d’Onore. Ma il successo non li ferma. Subito dopo creano due nuovi prodotti da esportare: il Vermouth Dante
e l’Aperitivo Pinocchio. La produzione continuò con grandi successi fino alla crisi del ‘29 e alla Seconda Guerra mondiale.

Forti di questo spaccato di storia i nuovi soci di Anselmo vogliono rilanciare l’aperitivo per eccellenza: il “vermouttino”
che sarà servito con vermouth, soda, ghiaccio e una flambata di olio essenziale di pompelmo. (Noi lo abbiamo provato all’inaugurazione è spettacolare!) Il locale è aperto la sera per una cena o per l’aperitivo in cui non troverete  buffet all-you-can-eat ma piccoli assaggi a prezzi contenuti da abbinare a calici e “vermouttini”.

Vermouth Anselmo
Via Belfiore 14 Torino
www.vermouthanselmo.com

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.